Benvenuto! Richiedi subito la Tua Fidelity Card!
Non ci sono prodotti nel carrello
Prodotti
PASSATELLI
11.50 €
CAVATELLI
3.50 €
CAPELLI D'ANGELO
7.20 €
CAPPELLETTI
13.65 €
ORECCHIETTE
3.50 €
MALTAGLIATI
7.20 €
Tutti i benefici di fare la pasta fresca e mangiarla.
Tutti i benefici di fare la pasta fresca e mangiarla.

La pasta è la regina della tradizione culinaria. 

Quante volte ci siamo ritrovati ad osservare la nostra mamma o nonna fare la pasta fresca

I segreti della sua preparazione vengono tramandati di generazione in generazione, ma i motivi per cui amiamo così tanto questo alimento restano ancora un mistero.

Non è esclusivamente l’ottimo sapore ad attrarci, ma tutto il contesto che ruota attorno alla preparazione di questo primo piatto. Esso, generando una perfetta atmosfera conviviale, trasmette numerosi benefici che vanno oltre le sole qualità nutritive. 

Innanzitutto, fare la pasta fresca è un ottimo anti-stress. Come tutti i lavori manuali maneggiare l’impasto fa bene alla salute, aumenta la felicità, stimola il cervello e influenza l’attività neuronale, inserendosi a tutti gli effetti nelle pratiche distensive. 

Facciamo una vita sempre più sedentaria e capita che la nostra giornata lavorativa sia confinata dietro una scrivania. Quindi, lavorare la pasta con le mani diventa un piacere che ci rilassa e stimola la nostra creatività. Infatti, ogni volta che decidiamo di fare la pasta fresca possiamo abbracciare totalmente la tradizione o adottare nuovi abbinamenti fantasiosi, ma comunque ottimi per la nostra salute. 

Inoltre, si tratta di uno sforzo fisico che unisce concentrazione e fatica, il cui risultato finale sarà condivisibile con i nostri cari.  Tutta la famiglia potrà trarne benefici e una cosa semplice, come il fare la pasta fresca, diventerà per tutti un momento di pausa dal tran tran quotidiano. Cucinare insieme a più mani rende la preparazione un momento unico da ricordare, in grado di accorciare le distanze generazionali e a volte può addirittura diventare una medicina per curare i piccoli malesseri nascosti.

Fra le tante virtù della pasta fatta in casa non vanno dimenticate tutte le sue numerose proprietà nutrizionali. Nonostante molte diete tendano ad eliminarla dalla nostra tavola, in realtà la pasta è in grado di accelerare il metabolismo. I suoi carboidrati hanno tempi lunghi di assorbimento, sazia più a lungo e fornisce gli zuccheri complessi necessari al nostro organismo. Il suo elevato quantitativo di fibre, per di più, regolarizza l’attività intestinale combattendo eventuali problemi di stitichezza. 

Inoltre, la pasta favorisce la concentrazione, grazie alla sua alta digeribilità fornisce al cervello gli zuccheri indispensabili per gestire l’attenzione. Ma non solo, la pasta fresca ha ottimi benefici anche sul cuore. Essa avendo un basso indice glicemico e inducendo il senso di sazietà è in grado di alzare il livello delle proteine che proteggono il sistema circolatorio

Oltre a ciò, tutela le cellule dai danni muscolari per mezzo delle eccellenti fonti di selenio in essa contenute. Il selenio è, infatti, un minerale che attiva enzimi antiossidanti e una dose di pasta fornisce circa due terzi della dose giornaliera raccomandata.  

Un fattore da non trascurare è che la pasta fresca ha molte meno calorie di quella secca. Infatti, non essendo sottoposta ad essiccazione ha una scadenza inferiore e un tasso di umidità superiore che solitamente corrispondono a una percentuale calorica più bassa. 

Pertanto, sono molti i motivi per cui iniziare a fare la pasta fresca nelle nostre case. Non ci resta che rimboccarci le maniche e cominciare a provare. Alla ricerca della nostra ricetta perfetta da tramandare alle generazioni future e portando avanti una tradizione gustosa e salutare.